Chiesa di San Lorenzo Martire

Nella seconda metà del IV secolo in località Pianello, per iniziativa del patrizio romano Narzio, il quale possedeva intorno a Subiaco vasti appezzamenti di terreno, fu eretto il primo luogo di culto.

Così 10 agosto dell’anno 369, dopo aver dedicato la chiesa al culto di San Lorenzo, Narzio decise di donare tutti i suoi beni proprio ai custodi della stessa ed a coloro che vivevano a Pianello.

Nasceva così il primo insediamento di Subiaco. Oggi sugli spalti di una roccia strapiombante sull’Aniene vi è la chiesa che costituisce un rifacimento di quella che fu la più antica chiesa di Subiaco.

Al suo interno custodisce un affresco della Crocifissione del XIV secolo ed alcune pitture di Bartolomeo Postiglione (XVII sec.).

Il 10 agosto, giorno di San Lorenzo viene festeggiata la ricorrenza del Natale di Subiaco.
La mattina il corso principale del paese si trasforma in una grande fiera dove vengono venduti prodotti di ogni genere, nel pomeriggio continuano i festeggiamenti con la processione dedicata al santo e fuochi pirotecnici.

[flexiblemap center=”41.92298,13.10126″ title=”Chiesa di San Lorenzo” showinfo=”true” maptype=”satellite” height=”400px” width=”100%” zoom=”18″ directions=”true” directionsfrom=”Via Luigi Cadorna, 1, Subiaco RM”]

 

Altri luoghi interessanti